news

Aromi ed Additivi Alimentari

Nuove restrizioni

2018-11-14 16:39:28
Download

Con la pubblicazione dei Regolamenti (UE) 2018/1481 e (UE) 2018/1482 della Commissione Europea sono stati introdotte nuove restrizioni relative agli aromi e ad alcuni ingredienti alimentari con proprietà aromatizzanti destinati ad essere utilizzati negli e sugli alimenti e per gli additivi alimentari, usati come antiossidanti.

In particolare, il Regolamento (UE) 2018/1481 ha modificato l’allegato I del Regolamento (CE) 1334/2008, introducendo una restrizioni per l’uso di sostanze aromatizzanti quali CAFFEINA e TEOBROMINA, che vengono aggiunte all'elenco dell’Unione delle sostanze aromatizzanti.

Il Regolamento 2018/1481 modifica, invece, l’allegato II e III del Regolamento (CE) 1333/2008, relativo agli additivi alimentari, sopprimendo le voci relative agli additivi alimentari, GALLATO D’OTTILE (E 311) e GALLATO DI DODECILE (E 312), usati come antiossidanti, non ritenuti sicuri come additivi alimentari, a causa di una mancanza di dati tossicologici.

Il Regolamento prevede inoltre la sostituzione della dicitura “E 310-320 (Gallati, TBHQ e BHA)” con la dicitura “E 310-320 Gallato di propile, TBHQ e BHA” eliminando l’uso dei suddetti Gallati.
L'entrata in vigore del Regolamento prevede un periodo transitorio per commercializzare gli alimenti contenenti i suddetti additivi, entro il termine ultimo del 25 aprile 2019.

TBHQ = Butilidrochinone terziario
BHA = Butilidrossianisolo