news

Ergonomia - Valutazione delle posture statiche di lavoro

UNI ISO 11226:2019

2019-06-07 13:40:15
Immagine1

In vigore dal 6 giugno, la nuova UNI ISO 11226:2019, stabilisce raccomandazioni di tipo ergonomico per attività lavorative di diverso genere.
In particolar modo:

- Fornisce indicazioni a coloro che si occupano della progettazione del lavoro, dei lavori e dei prodotti basate sui concetti ergonomici, e, in particolare, alle posture assunte per motivi di lavoro.

- Specifica i limiti raccomandati per le posture statiche di lavoro senza alcuno sforzo o con il minimo sforzo esterno, tenendo conto degli angoli assunti dalle varie articolazioni del corpo sia della durata del tempo.

- Consente di valutare il rischio per la salute della popolazione attiva adulta prendendo in considerazione le variabili delle diverse attività lavorative.

Le raccomandazioni, indicate da questa norma, relative ai rischi e alla protezione della salute, sono principalmente basate su studi sperimentali riguardanti il carico muscoloscheletrico, il disagio/dolore e la resistenza/fatica legati alle posture di lavoro statico, forniscono una protezione ragionevole per la maggior parte dei soggetti adulti sani.