news

Regolamento CLP 1272/2008

Nuovi importanti aggiornamenti

2020-02-25 17:44:38
TiO2

La pubblicazione del nuovo Regolamento UE 2020/217 introduce una serie di importanti aggiornamenti per l'adeguamento al progresso tecnico e scientifico del Regolamento (CE) n. 1272/2008 CLP relativo alla classificazione, all'etichettatura e all'imballaggio delle sostanze e delle miscele chimiche.

Tra le principali novità introdotte dal Regolamento UE 2020/217 vi è soprattutto la nuova classificazione armonizzata per il Biossido di Titanio (CAS 13463-67-7) sostanza ampiamente diffusa ed impiegata in vari settori produttivi (es. pigmenti, vernici, cosmetici, materiali edili).

A seguito dei numerosi studi e pareri valutati dal Comitato per la Valutazione dei Rischi (RAC), è stato deciso che la classificazione del TiO2 passa da sostanza non pericolosa, a sostanza classificata come Sospetta Cancerogena di Categoria 2 per inalazione (Carc. 2 H351i) .
Inoltre, il nuovo Regolamento prevede l'obbligo di utilizzare un'apposita etichettatura per tutti i prodotti e le miscele contenenti Biossido di Titanio per una migliore comunicazione dei rischi.

Si precisa che la classificazione come Carc. 2 - H351i è applicabile soltanto ai prodotti in polvere contenenti ≥ 1% di particelle con diame­tro aerodinamico ≤10 μm.

Considerando l'ampia diffusione e l'utilizzo di TiO2 in svariati comparti produttivi, sarà necessario prevedere ed attuare una serie di adeguamenti tecnici e procedurali necessari per tutelare e proteggere la salute e la sicurezza dei lavoratori.

L'entrata in vigore del nuovo Regolamento 2020/217 introduce importanti modifiche anche per altre sostanze chimiche e si riporta di seguito un elenco delle principali:
- Cobalto
- Bis(solfamidato) di nichel; solfammato di nichel
- Ossido di Etilene; Ossirano
- Metaldeide
- Piridate
- Metacrilato di dodecile
- Metilmercurio cloruro

Per maggiori informazioni su tutti gli obblighi previsti dal nuovo regolamento e sulle azioni da mettere in atto per gestire correttamente il rischio, è possibile contattare i nostri uffici.